Prima squadra

Bienvenido Aleix!

18.08.2021

Altro colpo piazzato dal sodalizio Polisportiva Virtus Sammichele. Con la seguente si comunica che l'atleta Aleix Ripol è un nuovo tesserato del club. L'iberico classe ‘99 è un mancino dalle interessanti doti tecniche il quale, nonostante la giovane età, vanta la vittoria di una 2a divisione spagnola, della Coppa Catalana  e della Coppa di Spagna per non parlare dell'aver disputato, dal 2018 al 2020, il massimo campionato spagnolo con l'Industrias Santa Coloma. Nella stagione 2020/21 Aleix è tornato in B spagnola dove, vestendo la maglia del Fs Palleja allenata dall'ex fuoriclasse Fernandao, ha totalizzato ben 16 gol.

Di seguito la nostra intervista allo spagnolo.

 

1) E' la tua prima esperienza italiana ed è un passo decisivo per la tua carriera. Cosa ti ha spinto a scegliere proprio Sammichele?

‘’Era da tempo che volevo fare un salto di qualità nella mia carriera e volevo farlo in Italia, amo il paese, la lingua e il campionato italiano. Sammichele mi ha dato le migliori condizioni per me e per la mia ragazza, che mi sta accompagnando in questa avventura, e di questo sono molto grato al club. Ho sentito dire che Sammichele è un posto molto carino e tranquillo in cui vivere. Per me è molto importante sentirmi a mio agio in un club e credo che il Sammichele abbia quello che cercavo: un club come una famiglia, con tifosi innamorati della propria squadra e con un buon livello agonistico.''

2) Il prossimo sarà un campionato difficile e molto equilibrato. Cosa servirà per fare bene?Quali sono invece i tuoi obiettivi personali?

‘’Non vedo l'ora di iniziare il campionato. Penso che la chiave per fare bene in un campionato così lungo sia lottare come una squadra ed essere uniti. Se sappiamo essere uniti nei momenti più difficili, ne usciremo sempre più forti. Dovremo fidarci l'un l'altro conoscendo le qualità di ogni singolo compagno e valorizzandole sul campo.Se ogni giocatore darà sempre il meglio di sé e saremo un gruppo unito, sarà più facile vincere. Il mio obiettivo personale?  Rendere al meglio ed aiutare la squadra con il mio tipico uno contro uno. A livello di squadra il mio sogno è promuovere il Sammichele in A2.''

3) Un messaggio di saluto ai tifosi

‘’Dopo un anno difficile per il pubblico e per noi giocatori, non vedo l'ora di vederli sugli spalti, incontrarli e sentire il loro sostegno in ogni partita. Mi hanno parlato molto bene della tifoseria sammichelina e non vedo l'ora di iniziare adesso! Vi prometto molto lavoro ed entusiasmo per questa stagione e spero che vi divertiate ogni fine settimana con noi.
Forza Sammichele!''

 

La dirigenza tutta augura un grande in bocca al lupo all'atleta per questa sua nuova ed intrigante avventura italiana.

Commenti

I 'casalini' per il 'Casale': Tasso e Maggipinto rinconfermati
Stefano Colapietro è del Sammichele